<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

La fantasia non è il tuo forte? Ecco alcune idee per decorare le pareti

Consigli pratici per la casa, decorare le pareti

Le pareti bianche sono una presenza non sempre gradita ma quasi costante in tutte le case, così come il desiderio di decorarle e renderle meno anonime. Per molti questo rappresenta un vero e proprio dilemma, pertanto non disperarti se continui da giorni, forse da mesi, a fissare quel muro bianco nella speranza che arrivi l’illuminazione

Infatti non sei solo nell’impresa perché per fortuna le idee per decorare le pareti non mancano di certo, visto che c’è chi ci ha pensato al tuo posto. Ovviamente è inutile dire che ormai puoi trovare in giro e in commercio qualsiasi tipo di decorazione, da quelle più classiche a quelle ideali per decorare le pareti in modo originale, in grado di soccorrerti se la fantasia scarseggia. 

Però, nonostante l’ampia scelta che hai a disposizione, non è facile individuare la soluzione decorativa migliore per la tua casa e che soddisfi pienamente tutte le tue esigenze. Per questo ti vogliamo suggerire di partire da qualche spunto più particolare per arrivare a trovare l’idea che ti piace e che sia più in armonia con la tua casa.

Di seguito ti proponiamo una selezione di idee che certamente non mancano di fantasia e che vogliono essere uno stimolo alla tua ricerca, per giungere alla decorazione che possa valorizzare al meglio le pareti della tua casa ed esprimere a pieno la tua personalità. 

Vuoi dire addio alla monotonia in casa con una parete decorata? Ci pensiamo noi ad aiutarti per farlo in modo creativo.

I pois: un tocco di ironia alle pareti

I pois sono una fantasia che non passa mai di moda e che ha mantenuto il suo carattere di originalità. Questo è dimostrato dal fatto che i pois sono praticamente presenti su qualsiasi tipo di elemento che possa essere decorato.

Questi semplici pallini colorati, infatti, hanno la capacità di regalare la giusta dose di ironia, rappresentando la scelta ideale anche per chi è alla ricerca di idee per decorare le pareti.

Non tutti i pois sono uguali, però, pertanto è necessario scegliere il colore, le dimensioni, la disposizione che meglio si adatta alla parete e ambiente che si vuole decorare. 

foto poisPhoto credit: Pinterest Manuela Beretta

Quali colori per i pois?

Se desideri un tono classico ma non banale, i pois di colore oro o argento, così come l’alternanza tra bianco e nero o, ancora, la soluzione tono su tono, sono le opzioni tra cui scegliere. In ambienti come il soggiorno, per esempio, la decorazione puntinata realizzata con una delle tipologie di pois indicate, può assicurarti un’atmosfera diversa e sofisticata. Spazio a colori vivaci, se invece i pois servono a decorare e arredare la cameretta dei tuoi figli. In questo caso, infatti, i pois si sposano bene con l’idea di vivacità che deve caratterizzare lo spazio destinato ai piccoli della casa. 

Dimensioni e disposizione dei pois

I puntini decorativi possono essere di varia grandezza, la scelta dipende dalla parete da decorare, dall’ambiente e dal gusto personale:

  • Pois quasi invisibili;
  • Pois di media grandezza e tutti uguali;
  • Pois di grandezza diversa.

Anche il modo con cui decidi di disporre i pois può cambiare l‘effetto finale. La disposizione in file geometriche è più adatta ad un ambiente classico, un ordine sparso è da preferire per la camera dei bambini.

Spazio agli specchi tra le idee per decorare le pareti

Se la tua ricerca decorativa parte dalla necessità non solo di animare una parete bianca ma anche di illuminare di più l’ambiente, gli specchi possono essere un’idea da considerare. Infatti decorare la casa con gli specchi offre l’opportunità di aumentare la percezione dello spazio accrescendo anche la sua luminosità. Di conseguenza, questa può essere una soluzione da valutare se la parete da decorare si trova in un ambiente piccolo e poco illuminato, come l’ingresso di casa.

Le scelte su come utilizzare gli specchi sono tante, puoi preferire l’impiego di un unico grande specchio, appoggiato o appeso alla parete, per aumentare la profondità dell’ambiente. Tra le altre idee per decorare le pareti con gli specchi, puoi optare per la realizzazione di vere composizioni. Usa specchi di diverse dimensioni, stili, purché l’effetto che vuoi ottenere sia equilibrato.

specchio2

Photo credit: Pinterest Angela de Nittis 

Se preferisci specchi senza cornice, questi hanno decisamente un effetto più moderno, rispetto a quelli con le cornici, molto più eleganti e dal tocco vintage. Quest’ultimo, in particolare, è tra i trend per gli stili di arredamento

 

Una decorazione tridimensionale con la carta da parati

Se in passato la carta da parati era ampiamente usata come soluzione decorativa economica e veloce da realizzare, oggi ha ampliato la sua funzione. Se non hai un buona considerazione di questo rivestimento, dovrai ricrederti dato che può offrirti molti spunti per una decorazione originale.

Tra i diversi effetti presenti in commercio, vogliamo segnalarti la carta da parati tridimensionale, in grado cioè di realizzare delle vere e proprie illusioni ottiche. Bene, questo vuol dire che sei libero di rivestire la tua parete con riproduzioni di paesaggi, architetture classiche o dal tono quasi spaziale, fino a composizioni artistiche astratte o geometriche. Questo crea la sensazione, guardando la parete, di oltrepassarla ed entrare in un altro spazio. 

La scelta, nel caso di questo tipo di decorazione, è collegata anche al grado di originalità che vuoi raggiungere con la decorazione fatta con la carta da parati. Tutto dipende da quanto sei disposto ad osare, senza cadere nel cattivo gusto.

Scarica la guida

 

Il legno: decorare rivestendo le pareti

Il legno è da sempre uno dei materiali più utilizzati per arredare e decorare la casa. Dal punto di vista estetico, rivestire con il legno non solo permette di decorare una parete bianca e fredda ma trasforma l’intero ambiente rendendolo accogliente, moderno o classico che esso sia.

Le idee per decorare le pareti con il legno, ti offrono due possibilità:

  • Usare il rivestimento in legno come base della decorazione e da completare con oggetti da appendere;
  • Realizzare composizioni artistiche con il legno.

legno

Photo credit: Pinterest Designmag

Hai l’opportunità di scegliere tra diverse essenze, giocare con tonalità più scure o chiare e, in alternativa, rivestire anche con altri materiali più economici ad effetto legno. Non dimenticare che, questo materiale naturale si abbina benissimo anche con il metallo, ad esempio, creando un contrasto elegante e piacevole

Decorare le pareti con il lettering

Di ultima tendenza è la decorazione dei muri con le parole (lettering), attraverso la quale puoi utilizzare una parete bianca come una pagina da riempire, ma con cosa? Puoi pensare a quale frase ti piacerebbe leggere ogni mattina mentre fai colazione oppure quando rientri a casa a fine giornata. Frasi famose, inventate, aforismi o semplici parole non importa, devi scegliere quello che ha un significato per te. Salotto moderno mensola lettere LOVE appendiabiti e portaoggetti design-1

Non solo scritte, però, dato che queste possono essere una parte della tua decorazione da comporre, ad esempio, con complementi d’arredo in acciaio da appendere. Insomma puoi creare un mix di oggetti e parole, una combinazione di design e lettere che può restituire una decorazione personale al 100%.

Le idee per decorare le pareti con il lettering si servono di varie tecniche:

  • Carta da parati con le scritte;
  • Adesivi murali;
  • Pittura direttamente sul muro.

In quest’ultimo caso, se non hai grande dimestichezza con lavori manuali simili, è consigliabile affidarti a un professionista, così come per l’applicazione della carta da parati. Gli adesivi murali (stencil), invece, sono più facili da usare con il fai da te.

Le idee per decorare le pareti superano la tua fantasia

La mancanza di idee o di fantasia non può rappresentare un limite, una barriera insuperabile tra te e la decorazione che desideri. Esistono soluzioni diverse e in grado di adattarsi ai gusti e agli stili più svariati.

Possiamo dire, in poche parole, che la mancanza di creatività non è una scusa sufficiente a giustificare la sopravvivenza della parete bianca che tanto detesti. 

Armandoti di un po’ di pazienza e buona volontà, inizia ad immaginare come sarebbe decorare le tue pareti con il lettering, oppure se i pois potrebbero essere il tocco ironico che manca alla tua casa. La carta da parati per te è ormai un vecchio ricordo? Bene, cerca di vederla sotto una luce diversa, pensa a quale effetto ti piacerebbe ricreare con la carta da parati tridimensionale sulla parete del salotto di casa, ad esempio.

Ovviamente queste sono solo alcune delle possibilità che hai, ma cerca di individuare la direzione che più si avvicina alla tua idea di decorazione.

Inoltre è importante tenere a mente che le idee per decorare le pareti devono essere filtrate anche sulla base di una serie di considerazioni relative alle caratteristiche della casa, dell’ambiente e della parete da decorare. Dai un’occhiata, quindi, ai nostri consigli su come decorare le pareti di casa, per ispirarti e non cadere in facili errori. 

Tutto ciò ti serve ad elaborare un buon piano per decorare. Non puoi magicamente trovare la fantasia o la creatività che tanto ti manca, ma puoi comunque scegliere l’idea che può garantirti un risultato decorativo che soddisferà te e la tua casa. 

Non sottovalutare, infatti, il potere che la decorazione delle pareti può avere nel rinnovare tutta la casa con un budget non eccessivo.

Scarica la guida


Consigli Utili: 5 consigli imperdibili per decorare le pareti di casa


 

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook