<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Ispirazioni in stile pop art: come dare carattere alla casa

Idee di arredamento, Colori

Gli stili con cui arredare la propria casa sono davvero moltissimi!

Dal classico all’industrial, dal minimalista al vintage…

Tuttavia c’è uno stile particolare, esuberante e frizzante, che più degli altri mostra come dare carattere alla casaSi tratta dello stile pop art, una corrente artistica degli anni ‘60 come inno alla creatività e all’originalità che riesce a rendere un ambiente innovativo e giovane.

Durante questi anni della rivoluzione culturale e del boom economico, cresce il benessere delle persone, le quali ora possono.

Tra gli esponenti più importanti e famosi troviamo Andy Warhol e Roy Lichtenstein che hanno criticato il troppo consumismo della società contemporanea, attraverso prodotti ed oggetti con cui sempre più persone iniziano ad identificarsi, traendo ispirazione da fumetti, immagini pubblicitarie e altre forme di comunicazione visiva.

Poster pop art Tomato soup Andy Warhol

Il fatto suscitò scalpore dal momento che fino a quel momento veniva considerato come opera d’arte solo ciò che fosse culturalmente e intellettualmente profondo: con la pop art, invece, a diventare soggetti interessanti erano oggetti popolari, come icone del cinema, eroi dei fumetti, pubblicità e giornali.

Un’altra importante caratteristica di questo stile è data dall’utilizzo di mix di colori esagerati e da un design imprevedibile.

Con il passare del tempo, infatti, la pop art si è trasformata in arte decorativa capace di portare colore e vivacità in ogni ambiente di casa dal carattere intramontabile, infatti ancora oggi un arredamento pop art è più attuale che mai.

Ironico, pungente e penetrante, per una casa che esplode di energia e per chi non riesce davvero a rinunciare ad un pizzico di follia.

Lo stile pop art ci insegna come dare carattere alla casa.

Come dare carattere alla casa attraverso lo stile pop art

È così che lo stile pop art diventa anche una tendenza nel settore dell'arredamento, particolarmente adorato dagli amanti dei colori brillanti.

Dinamico, stravagante e fuori dagli schemi classici: arredare un’abitazione con questo stile non è poi così difficile, non servono un eccesso di mobili e complementi ma solo qualche elemento dalle forme estrose e colori forti come stampe variopinte, stickers e quadri.

Arredare casa in stile pop art significa scegliere mobili, colori e fantasie capaci di rendere l’ambiente di casa allegro, divertente, giovanile e ricco di creatività.

Le pareti

Per le pareti evita colori pallidi ma anche troppo vivaci: meglio optare per il bianco, oppure dipingere solo una parte.

L’esplosione del colore nel muro viene infatti realizzata con la decorazione: quadri, poster e carta da parati creano graziosi dettagli saranno dei preziosi alleati.

I materiali

Nello stile pop art i materiali prediletti sono versatili e resistenti, accostati tra loro seppur molto diversi: plastica, gomma, pelle e resina vengono abbinati perfettamente, ottenendo spazi con elementi bizzarri ed eccentrici.

Gli accessori

L’anima vera e propria dello stile pop art è insito negli accessori: quadri, stampe, cuscini e tappeti decorati dalle famose opere dei più grandi esponenti della corrente.

Anche gli elettrodomestici assumono un valore importante, con forme bombate e rotonde, dai colori eccentrici e cromatici.

I colori

I colori più in voga vanno dal panna al marrone passando per le tinte fluo accese come il viola, il rosso, il giallo e il verde: contrasti in bianco e nero e motivi multicolor dai disegni geometrici psichedelici decorano gli ambienti attenendosi ai dettami dell’optical art.

Questo perché, nel dopoguerra, gli artisti erano soliti utilizzare colori primari e neon saturi per trasmettere vivacità e ottimismo.

Quest’ultima è caratterizzata da le linee sinuose valorizzate nelle carte da parati dai motivi geometrici o dalle fantasie multicolor: righe, pois e bolle concentriche regalano effetti dinamici di grande potenza ed energia.

Vorresti osare di più con i colori in casa? Scoprilo con il nostro test!I lampadari

Anche i lampadari, in linea con il resto, dovranno essere particolari e dalle forme bizzarre. Puoi optare per un lampadario ispirato alle tipiche mirror balls così in voga negli Anni 60 e 70.

 

L’arredamento

Vediamo come dare carattere alla casa attraverso un arredamento in stile pop art: vi sono veri e propri must have che non potranno assolutamente mancare all’interno delle tue stanze.

Primo tra tutti troviamo un divano morbido e sinuoso, dalle forme particolari come quello rosso a forma di labbra o di mano. L’importante è che diventi il protagonista indiscusso del soggiorno.

Infatti, era solito dell’epoca inserire in casa oggetti comuni ingranditi in proporzioni gigantesche e ripetuti per effetto visivo, a simboleggiare il tema del consumo e il concetto che l'arte può servirsi di qualsiasi elemento, anche di uso quotidiano.

Anche il tavolino da salotto dovrà essere particolarissimo.

In generale l’arredamento pop art si caratterizza per l’impiego di mobili economici, realizzati in serie, dalle forme estrose e originali, di design e adattabili a ogni tipo di contesto.

Come dare carattere alla casa attraverso i poster pop art

I giusti complementi di arredo permettono di rendere ogni ambiente di casa personale e originale. Per ottenere un pieno stile pop art non possono assolutamente mancare i poster pop art, ossia accessori stravaganti e moderni che mescolano forme e colori accesi.

Conosciamo quindi le loro caratteristiche, per comprendere appieno come questi complementi di arredo riescono a dare carattere alla casa.

Le raffigurazioni dei poster sono perlopiù simboli delle pubblicità, colori accesi e fluo, disegni in stile fumetto, elementi che traggono ispirazione dalla cultura di massa, e ben si abbinano ai mobili e agli accessori originali e stravaganti tipici dello stesso stile, creando un’atmosfera giovane e moderna.

I poster pop art sono dunque vere e proprie esplosioni di colori impossibili da passare inosservate: viola, fuxia, arancione, rosso, giallo e blu che si mischiano tra loro in modo psichedelico e senza sobrietà o razionalità. Il risultato è comunque un ambiente molto elegante, poiché studiato e ben bilanciato con i mobili abbinati ed il bianco che funge da padrone.

Quindi la risposta alla domanda “come dare carattere alla casa?” può semplicemente essere ridotta a “attraverso i poster pop art”.

Se, infatti, desideri riempire uno spazio un po’ vuoto e spoglio, i poster sono la soluzione.

Adatti ad ogni luogo, dal soggiorno alla cucina al bagno. Anche nei corridoi, specie in quelli lunghi e poco luminosi, che si trasformano in piccole gallerie d’arte sensazionali.

Cosa viene raffigurato nei poster?

Puoi scegliere di creare dei poster pop art con le tue fotografie oppure optare per copie delle opere più famose, caratterizzate da una serie di immagini identiche collocate una accanto all’altra, dove a cambiare sono solo i colori, o per le classiche icone di stile che hanno fatto la storia del cinema internazionale.

In alternativa è possibile preferire i personaggi dei fumetti, che conferiscono un’aria molto stravagante e giovanile.

Infine, l’ultima opzione prevede la raffigurazione di immagini tratte dalla pubblicità di multinazionali con marchi di spicco e packaging riconoscibili, simbolo del consumismo di massa, come la Coca Cola.

Living stile pop con mensole colorate Geometric

Ora che sai come dare carattere alla casa… prova tu!

Con la pop art una nuova organizzazione degli spazi ed un rivoluzionario uso di materiali e colori si impongono all’attenzione di un pubblico sempre più vasto, curioso ed esigente. 

Dunque mobili, accessori e decorazioni risentono dell’influenza di una corrente artistica che è prepotentemente entrata nella quotidianità di tutti. Le stanze iniziano ad esplodere di colore e freschezza, conquistando le menti più creative e tutti coloro che sono alla ricerca di soluzioni giovani e nuove per la loro casa, dallo stile deciso e forte. 

Poiché la plastica è il materiale più caratteristico, in quanto economica, leggera e facile da modellare, i mobili e gli accessori prendono forme stravaganti e mai banali, invadendo il salotto con colori accesi e frizzanti. 

Ricorda i must have che devi assolutamente inserire all’interno della tua abitazione: 

  • Sedie e divani: forme e colori sono i protagonisti assoluti di questi complementi d’arredo: tonalità fluorescenti e sgargianti si mescolano a design che sfidano le leggi della fisica. Un modello di divano e poltroncina che riassume perfettamente lo stile pop art è quello a forma di labbra dall’effetto visivo esplosivo e dirompente.
  • Quadri e poster: di certo non potranno mancare pareti decorate in stile pop art attraverso quadri e poster ispirati agli esponenti più importanti di questo movimento. Appendere al muro composizioni di immagini in serie una accanto all’altra, dove a cambiare sono solo le combinazioni di colori, è un must per chi vuole arredare il soggiorno o la camera da letto in stile pop art.
  • Tappeti e lampade: anche gli accessori giocano un ruolo importante nell’arredamento: è essenziale prevedere l’inserimento di tappeti shaggy e lampade dalle forme stravaganti.

Infine, per completare un ambiente in stile pop art dovrai posizionare dettagli che ricordano i protagonisti di famosi fumetti, come ad esempio Betty Boop o Wonder Woman.

È vero, lo stile pop art è molto ricco e pimpante, ma al contrario di quanto può sembrare un arredamento di questa corrente artistica riesce a risultare anche minimalista: seguendo la corrente di pensiero “less is more”, l’importante è selezionare pochi pezzi, ma emblematici.

Per non far risultare troppo pesante l’ambiente, infatti, è consigliabile alternare colori soft come sfumature di marrone o di avorio a mix fluorescenti ed esplosivi.

Prova a cimentarti anche tu in questo stile molto bizzarro e divertente: dai sfogo alla tua fantasia e libera il tuo io per dare vita ad ambienti colorati, vivaci e davvero molto originali!

Vorresti osare di più con i colori in casa? Scoprilo con il nostro test!


Consigli Utili: Sfrutta la cromoterapia in camera da letto, scopri come scegliere i colori più adatti



 

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook