<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Inizia a sfruttare gli spazi verticali per liberare spazio in casa

Consigli pratici per la casa, decorare le pareti

Riuscire a sfruttare al meglio lo spazio in casa è una delle sfide da vincere per ottenere un ambiente accogliente e funzionale, soprattutto quando questo è decisamente limitato.

Se la tua casa è piccola, sai di cosa stiamo parlando e conosci bene la sensazione di impotenza nell’organizzare lo spazio come ti piacerebbe e in modo utile, senza rinunciare alla comodità.

parete-con-scaffalatura-verticale

In realtà un trucco che funziona esiste e consiste nello sfruttare gli spazi verticali della tua casa, ci avevi mai pensato? Sia che tu viva in uno spazio domestico ridotto oppure che tu desideri un appartamento minimal e libero da troppi e inutili ingombri, ti basta guardare in alto e vedrai che le tue pareti sono proprio lo spazio in più che ti serve.

Il mondo del design ha puntato già da tempo i suoi occhi sulle pareti e sull’uso dello spazio in altezza in casa, proponendo soluzioni originali, combinando, come sempre, funzionalità ed estetica.

Quindi recuperare un po’ di spazio nel tuo appartamento è facile da realizzare, basta solo scegliere l’idea più adatta al tuo caso. Dunque qualche suggerimento ti può essere utile a capire quali possibilità ti offre l’utilizzo delle pareti per recuperare spazio vitale in casa. 

Valuta con attenzione le opportunità che hai e le esigenze che vuoi soddisfare, cercando di trovare un equilibrio tra utilità e decorazione. Ricorda che, infatti, l’occhio vuole sempre la sua parte, soprattutto in casa. 

Ambienti armonici, ordinati, dall’impatto estetico piacevole sono tra i fattori che riescono a migliorare il tuo benessere psico-fisico e la qualità del vivere in casa

6 idee per sfruttare gli spazi verticali della tua casa

Se sei convinto di riorganizzare lo spazio del tuo appartamento utilizzando le pareti, sappi che prima di lanciarti nella ricerca dell’idea migliore tra quelle che ti proponiamo, devi dedicare un po’ del tuo tempo ad ordinare casa.

Questo è un passo preliminare importante, perché ti permette di eliminare tutto quello che è superfluo, inutile e che magari è rimasto in un angolo della casa per anni.

Riordinare ti aiuta, quindi, a capire quello di cui hai bisogno e lo spazio che realmente hai a disposizione. Inoltre è indispensabile per te ragionare anche sulla base delle caratteristiche dell’ambiente o ambienti che vuoi riorganizzare e nei quali vuoi sfruttare gli spazi verticali.

1. Le scaffalature: una soluzione per ogni ambiente

Scaffali e mensole rappresentano un ottimo alleato per ottimizzare lo spazio in casa. Essi rappresentano soluzioni anzitutto funzionali e pratiche, ma allo stesso tempo possono diventare un elemento decorativo che può valorizzare gli ambienti.

In pratica con le scaffalature usi elementi che ti permettono di riporre una serie di oggetti in modo ordinato e allo stesso tempo ottenere una stanza decisamente più spaziosa.

Parete attrezzata cucina con mensole a U GEOMETRIC-1

Le proposte in commercio prevedono diversi materiali, anche combinati tra loro, forme, design, stile ecc. Gli scaffali si adattano a qualsiasi ambiente, o meglio, ogni stanza può avere il suo scaffale.

L’utilizzo più classico è quello nel salotto o zona living, se si tratta di una casa piccola, dove gli scaffali possono essere utilizzati, per esempio, anche per dividere due ambienti tra loro collegati. Un altro esempio sono le scaffalature in cucina, in alternativa ai mobili, per creare più punti d’appoggio in un ambiente in cui sembrano non bastare mai.

2. Gli armadi a parete

Un modo per sfruttare gli spazi verticali al massimo è rappresentato dalla realizzazione di armadi a parete. Dunque una soluzione su misura, in grado di utilizzare angoli della casa non sempre usati in modo funzionale e per fare spazio in maniera efficace. Ad esempio si può pensare all’ingresso e/o al corridoio.

Gli armadi a muro offrono una funzionalità altissima con il minimo ingombro, in quanto si tratta di elementi che sono integrati totalmente nella parete.

Scarica la guida

 

3. I mobili sospesi

La superficie di una parete può essere utilizzata anche per accogliere mobili sospesi, ovvero non appoggiati a terra ma sollevati e fissati a parete.

Se fino a qualche tempo fa questo tipo di idea era ampiamente usata soprattutto nei bagni piccoli, garantendo il massimo della praticità, ormai è una soluzione presente un po’ in tutte le stanze della casa. 

Infatti il vantaggio di un mobile sospeso sta nel fatto che riesce a soddisfare sia le esigenze funzionali che estetiche, dato che riduce gli ingombri, libera lo spazio che non risulta appesantito e costituisce un elemento in grado di valorizzare l’ambiente

Tra i mobili fissati al muro più comuni abbiamo:

  • Scrivanie e tavoli;
  • Mobiletti da bagno;
  • Armadi
  • Ripiani;
  • Librerie.

4. Ripiani addossati al soffitto

Per sfruttare gli spazi verticali perché non pensare di farlo fino al soffitto? Infatti in quest’ottica di utilizzo dello spazio in altezza, ogni centimetro per te conta. 

Le possibilità in questo senso che puoi utilizzare sono due:

  • Fissare i ripiani direttamente al soffitto;
  • Fissare i ripiani alla parete ad altezza soffitto.

stanza arredata con ripiani verticaliPhoto credit: Pinterest cosedicasa.com

5. Mobili multifunzionali

Unire praticità e arredamento è possibile con mobili a parete che svolgono più funzioni. I mobili multifunzionali sono perfetti per le case piccole e alcuni di essi consentono di utilizzare la superficie dei muri. 

Partendo, quindi, dalle tue esigenze, può scegliere di installare a parete, ad esempio, soluzioni a scomparsa, cioè elementi la cui presenza si ha solo quando devono svolgere la loro funzione. In poche parole, questi limitano il loro ingombro al solo tempo nel quale devono essere utilizzati, mentre per il restante sono praticamente chiusi e riposti a parete.

6. Portaoggetti utili e di design

Non solo mobili sulle pareti ma anche portaoggetti pratici e di design che consentono di riporre una grande quantità di elementi e sfruttare gli spazi verticali presenti. Essi sono particolarmente indicati per arredare una cucina piccola, dove lo spazio a disposizione sembra sempre poco, essendo un ambiente molto utilizzato. 

Per questo motivo, scegliere di fissare a parete un portabottiglie, per esempio, non solo ti risolse il problema di dove conservare la tua riserva di vino, ma ti permette anche di decorare le pareti con forme e design originali e di tendenza. Lo stesso vale anche per altre idee da utilizzare per i diversi ambienti della casa. 

Fissare-a-parete-un-portabottiglie

Pensare in verticale per avere più spazio

Rassegnarsi all’idea di non poter riuscire a gestire lo spazio limitato in casa è un grave errore. Forse ogni giorno ti ripeti che prima o poi dovrai cambiare casa o che forse dovevi sceglierne una più grande ma sei sicuro di aver utilizzato al meglio tutto lo spazio che la tua casa offre?

 Lo spazio in altezza delle tue pareti può darti una grande mano in questo senso. 

Pensare in verticale, ovvero considerare come sfruttare gli spazi verticali della tua casa, è uno dei metodi che meglio può riuscire a darti spazio in più senza perdere funzionalità, ma anzi. Esistono tante e diverse soluzioni di design che non solo ti risolvono il problema dal punto di vista pratico ma rappresentano l’opportunità per decorare le pareti in maniera originale

Non a caso nel settore dell’arredamento esiste ormai un mondo che viaggia in parallelo fatto unicamente di elementi da vivere in verticale. Ti basta semplicemente cambiare punto di vista, valutare il problema da un’altra prospettiva, per trovare la soluzione che cerchi.

Tante volte ci si incaponisce nel voler per forza risolvere un problema in un modo irrealizzabile, non ottenendo quello di cui realmente si ha bisogno e che permetta di assicurare comfort in casa. Oppure, al contrario, la ricerca eccessiva di praticità può andare talvolta a discapito dell’estetica, optando per soluzioni sicuramente utili ma non sempre belle da vedere.

Le tue pareti sono una grande risorsa, esse hanno potenzialità ben oltre alla sola funzione decorativa, devi solo capire come usarle al meglio e pensare in grande, o meglio in altezza.

Scarica la guida


Consigli Utili: 5 consigli imperdibili per decorare le pareti di casa


 

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook