<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Come può cambiare il design delle pareti con gli oggetti

Consigli pratici per la casa, decorare le pareti

Le soluzioni per poter decorare le pareti di casa sono tante. Si può ricorrere al colore, tinteggiando le pareti in maniera diversa, oppure appendendo dei quadri.

Ma se questo tipo di decorazione ti sembra limitata e hai voglia di dimostrare, attraverso le pareti, la tua originalità come padrone di casa, puoi pensare di usare gli oggetti per cambiare il design delle pareti della tua casa

Usare-gli-oggetti-per-cambiare-il-design-delle-pareti-della-tua-casa

Gli oggetti, diversamente da quello che si può ottenere con classiche stampe e quadri, permettono non solo di abbellire le pareti in maniera originale ma anche di poter utilizzare una vasta gamma di elementi diversi, magari recuperati in casa e riciclati, usandoli in modo nuovo e differente rispetto all’utilizzo per il quale sono stati creati. 

Proprio per la grande diffusione che sta conoscendo il wall design, in alternativa al riciclo di vecchi oggetti, è possibile acquistarne nuovi e di tendenza appositamente creati da designer professionisti.

Insomma, abbellire le pareti con gli oggetti ti apre ad un nuovo modo di decorare con infinite possibilità tra cui scegliere. Inoltre arredare le pareti con gli oggetti consente una grande libertà di personalizzazione, perché quello che decidi di utilizzare può essere unico nel suo genere oppure perché sono elementi che possiedi solo tu.

In questo senso una parete bianca può servirti a realizzare quel tocco di originalità che è necessario in ogni casa, per farla uscire dall’anonimato e darle un valore aggiunto, proprio grazie ad una decorazione delle pareti del tutto originale.

Dare nuova vita agli oggetti di casa

Per quanto si possa essere ordinati, precisi e attenti a non accumulare troppa roba in casa, si finisce sempre in un modo o in un altro ad essere circondati da oggetti, molti dei quali si ignorava persino l’esistenza, non è vero?

Bene, premesso che fare ordine in casa è importante, eliminando tutto quello che è superfluo o inutile, è possibile pensare di riutilizzare alcuni oggetti per abbellire una parete. In particolare si possono creare delle composizioni a parete di oggetti.

Di seguito ti proponiamo due esempi di questo tipo, ma prima è bene dare un’occhiata ai consigli preziosi per creare la tua perfetta decorazione di oggetti a parete:

  • Segui il tuo gusto (monocromatici, multicolori, soggetti unici o un mix, forme e materiali diversi, ecc.);
  • Scegli la parete più adatta;
  • Definisci la disposizione dei tuoi oggetti;
  • Prova e riprova la disposizione prima di procedere con l’installazione definitiva.

Mosaici di piatti

Quando si è in possesso di tanti piatti, qualunque sia il motivo (cimeli di famiglia, acquisti di viaggio, ecc.), questa è l’occasione per pensare di utilizzarli e cambiare il design delle pareti. 

Infatti i nostri vecchi amati piatti possono essere usati per realizzare un mosaico a parete e decorare così in modo del tutto unico e speciale

parete decorata con mosaici di piattiPhoto credit: Pinterest blogs.cotemaison.fr

Mix di cesti alle pareti

Cesti e cestini appesi alla parete possono essere l’idea eclettica che forse ti manca per decorare la tua parete vuota. Per ottenere la composizione di grande impatto estetico, è importante selezionare, tra quelli presenti in casa, un certo numero di cesti diversi, cioè che variano per dimensioni, materiali e forme. 

La scelta può orientarsi tendenzialmente tra tonalità naturali o colori vivaci, dipende dal tuo gusto ma anche dall’ambiente che devi decorare. 

Cambiare il design delle pareti con oggetti riciclati e vintage

Oltre agli oggetti che si possono avere in casa, una grande risorsa da sfruttare, per trovare quelli più particolari e utili a creare la tua decorazione a parete, sono certamente i mercatini vintage e di antiquariato. Insomma puoi letteralmente andare a caccia di oggetti che ti possono servire per il tuo lavoro decorativo. 

Ancora, il tuo punto di partenza per la scelta di oggetti riciclati a cui dare nuova vita può essere l’impiego di una collezione che hai realizzato nel tempo e per la quale è arrivato il momento di avere in casa il posto d’onore che gli spetta.

Composizioni di cappelli

I cappelli di paglia possono essere l’alternativa all’uso dei cesti alle pareti, ottenendo lo stesso risultato dal punto di vista estetico ma con un tocco di stravaganza in più. Anche in questo caso è possibile variare con le dimensioni e fantasie.

Cornici vuote

Una delle tendenze più in voga e che ti permettono di cambiare il design delle tue pareti è il cluster wall. Si tratta di una tecnica che consiste nel disporre a grappolo gli oggetti alla parete, soprattutto quadri e fotografie, creando una composizione bilanciata tra forme e colori. 

Un valore in più si può ottenere usando in abbinamento l’idea innovativa di decorare le pareti con cornici vuote. In giro è possibile trovare cornici di ogni genere, in base anche allo stile che si vuole creare. L’importante è realizzare una composizione equilibrata.

Potrai scegliere di creare una galleria di cornici dallo stile classico, recuperandone qualcuna barocca della nonna, ma anche osare con qualcosa di colorato e diverso se hai intenzione di arredare casa in stile pop, ad esempio.

Parete decorata con le cornici

Photo credit: Pinterest amatestanze.com

Vecchi dischi in vinile

Se a nessuno verrebbe in mente di appendere al muro un disco in vinile ancora funzionante, questa diventa una possibilità di recupero quando i dischi non sono più utilizzabili e dovrebbero essere gettati via. 

Se già di per sé la forma del disco ha un certo fascino, puoi decidere di disporli in maniera ordinata e in fila oppure dare spazio alla fantasia.

Scarica la guida

Oggetti in metallo per uno stile minimal

Se la tua casa ha uno stile moderno e quindi gli oggetti vintage non risultano in armonia con il resto dell’arredamento, puoi decidere comunque di cambiare design alle pareti e rispettare lo stile minimal ed essenziale dell’appartamento con oggetti in metallo.

Cubi colorati

Un’idea dall’effetto molto contemporaneo ma anche ironico è quella che prevede l’utilizzo di cubi a mensole colorate, per esempio, da disporre nel modo che meglio si adatta alla tua casa, dando alla tua parete da decorare un impatto dinamico e anche un certo carattere.cubi a mensole colorate

Pannelli decorativi

Veri e propri oggetti di design dall’effetto quasi artistico sono i pannelli decorativi in metallo. Puoi scegliere di ispirarti ad elementi della natura oppure optare per soluzioni astratte o dalle forme originali, colorate oppure dalle tonalità neutre.

Oggetti di design e salvaspazio per le tue pareti

Molto spesso la decorazione di una parete può rappresentare la possibilità di sfruttare gli spazi verticali in casa, abbellendo la tua parete ma recuperando anche un po’ di spazio.

Bicicletta a parete

Di grande moda, soprattutto nelle case dallo stile moderno ed industriale, è la bicicletta fissata a parete. Infatti con il diffondersi di uno stile di vita green, le biciclette entrano sempre di più a far parte della quotidianità delle persone e di conseguenza è comune il problema di dover trovare un posto dove riporle.

Bene, puoi pensare quindi di sistemarla direttamente in casa e a parete, adottando soluzioni originali anche dal punto di vista estetico. In commercio esistono una varietà di ganci diversi che ti permettono di appendere la bicicletta a parete nella posizione che più desideri.

Portaoggetti

La destinazione d’uso dell’ambiente, dove si trova la parete che si vuole decorare, può essere un’ottima guida per poter scegliere soluzioni adatte anche dal punto di vista funzionale. Se si desidera cambiare il design delle pareti del salotto, ad esempio, elementi portaoggetti sono fondamentali per riporre libri. Mentre in cucina si possono scegliere pannelli metallici per riporre le pentole, recuperando spazio nei mobili, oppure installando portabottiglie a parete.

Elementi portaoggetti fondamentali per riporre libri

Perché dovresti cambiare il design delle pareti?

Riuscire a personalizzare gli ambienti della tua casa è fondamentale per creare uno spazio che sia veramente tuo, espressione del tuo modo di essere e di vivere la casa

Sicuramente potrai scegliere di arredare con soluzioni particolari, impegnarti nel realizzare qualcosa di diverso per dare quel tocco in più al tuo spazio domestico, ma non basta.

Spesso le pareti di una casa non sono sfruttate al meglio delle loro capacità, sia in termini decorativi che funzionali. Un muro bianco e vuoto può penalizzare un ambiente di casa molto più di quello che pensi. Questo aspetto, inoltre, va ad incidere anche sulla tua emotività, in quanto una parete anonima certamente non produce nessun tipo di sensazione piacevole

Creare una decorazione a parete sfruttando gli oggetti, come ti abbiamo consigliato in questo articolo, può essere per te l’opportunità per utilizzare elementi a te cari, dandogli nuova vita in un modo del tutto unico, oppure pensare di acquistare alcuni che possono regalare alla tua parete quel dettaglio in più che cercavi. 

Parti dal tuo gusto e dalle tue passioni, considera la parete che devi decorare come una superficie da dover riempire con quello che più ti fa stare bene e ti piace, non limitarti a scegliere solo in base ai canoni estetici imposti dalle ultime tendenze.

Quest’ultime possono essere per te un semplice spunto da cui partire, per creare il tuo personale modo di cambiare il design alle pareti di casa. Decorare una semplice parete può cambiare la resa estetica dell’intero ambiente, in modo semplice e anche economico.

Scarica la guida


Consigli Utili: 5 consigli imperdibili per decorare le pareti di casa


 

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook