<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Come abbinare le pareti al pavimento? Ecco le soluzioni top

Idee di arredamento, Colori

Quando si ha l’esigenza di arredare una struttura nuova o si sceglie di rinnovare, anche solo una parte della propria abitazione, probabilmente la scelta di come abbinare le pareti al pavimento costituisce un momento non poco importante, se non il più difficile, da compiere.
Il colore di una parete, inoltre, dovrebbe coordinarsi con molteplici fattori: oltre naturalmente i gusti personali, le dimensioni e lo stile della stanza, con i materiali, i mobili e persino  le tende! 

In passato era considerata una scelta di stile optare per diversi tipi di pavimentazione in base ai vari ambienti, mattonelle e parquet giocavano un ruolo fondamentale e decisivo.

Oggi, chi vuole realizzare un’abitazione raffinata e di classe, preferisce una pavimentazione uniforme in ogni stanza, e rappresenta un elemento di grande rilievo da tenere a mente durante la scelta dei nuovi colori.

Abbinare le pareti al pavimento è dunque la nuova regola: tutto acquisterà un aspetto diverso sulla base della tonalità scelta.

Ecco qualche consiglio e accorgimento su come abbinare le pareti al pavimento di una stanza, in modo da poter valorizzare gli ambienti della casa.

Alcune proposte

Se sei un amante dello stile classico, il pavimento color cioccolato fondente è l’ideale abbinato a pareti di color cacao ed un crema per il soffitto.

Come abbinare le pareti al pavimento color cioccolato

Tale gradazione di tono crea pace, armonia ed equilibrio sui piani orizzontali e verticali.

A questa tipologia di abbinamento composta da soffitto chiaro, pareti scure e pavimento molto scuro, si integrano perfettamente davanzali, porte e infissi di colore bianco, marrone o nero.

Per correggere qualche possibile difetto della stanza, la soluzione migliore consiste nell’utilizzare colori in contrasto, che tra l’altro donano anche un’aria chic ed elegante. 

In particolare, abbinare i colori vivaci e brillanti (come il giallo, l’arancione, il rosso, il rosa) delle pareti con i toni scuri (come il blu, il verde, il viola, il nero) del pavimento crea illusivamente una stanza più alta.

Un altro trucco, invece, per accorciare visivamente una stanza troppo lunga, consiste nel dipingere la parete di fondo con un colore più luminoso e nitido rispetto alle altre.

Alcuni accostamenti per abbinare le pareti al pavimento

Abbinare i colori è importante per l’influenza più o meno positiva che essi sono in grado di creare nell’ambiente.

Creando accostamenti azzeccati si possono evocare atmosfere uniche e personali.

Ecco alcuni suggerimenti per combinazioni suggestive ed efficaci, in particolare per quanto riguarda il pavimento e le pareti:

  • Giallo e beige: richiamano il colore del sole e dell’allegria inondando la stanza di luce, specie se accostati ad un parquet o laminato chiari.
  • Rosso e arancione: evocano calore e intimità. Sono perfetti per la camera da letto con parquet e mobili in legno scuro.
  • Bianco e beige chiaro: colori dal gusto intramontabile e luminoso, ideale per la zona living.
  • Grigio e nero: indici di modernità, lusso ed eleganza. Sono adatti ad un soggiorno deciso e senza tempo.

Vorresti osare di più con i colori in casa? Scoprilo con il nostro test!

Pareti e pavimenti: come abbinare i giusti colori

Il pavimento non è altro che lo sfondo, il riferimento visivo con cui siamo portati a confrontare e scegliere i materiali e i colori più adatti. Il fine è quello di realizzare un’atmosfera confortevole e delicata, per un ambiente che risponde ai propri desideri e alle proprie esigenze.

La presenza di un pavimento scuro o chiaro, di legno o di pietra, frutto di una scelta estetica precisa o già esistente nell’abitazione da non voler o poter sostituire, influenzerà inevitabilmente la decisione dei colori delle pareti perimetrali.

Non solo, nella scelta vanno poi tenuti in considerazione anche tutti i complementi, gli arredi e gli accessori - apparentemente secondari, ma che in realtà contribuiscono a comporre uno spazio completo e armonico.

Vediamo quindi come abbinare le pareti al pavimento.

Pavimento grigio o in cotto 

Il grigio è uno dei colori più frequenti per quanto riguarda la pavimentazione dell’interno di una casa.

Trattandosi di una tonalità neutra, si abbina perfettamente alle nuance più svariate: da quelle più accese e brillanti, per un sapore moderno, a quelle più classiche del bianco e del nero, per un aspetto più elegante e tradizionale.

Dipingere le pareti con tonalità simili al grigio del pavimento permette di creare una sorta di continuità visiva dell’ambiente con un forte ed elegante impatto.

Per un pavimento in cotto, invece, puoi optare per il tradizionale bianco oppure puoi osare con colori più vivaci e allegri come il giallo o l’arancione, per interni dal sapore country.

Come abbianare le pareti al pavimento grigio

Pavimento nero o molto scuro

Se si possiede una pavimentazione molto scura o dai disegni particolari, la soluzione più adatta è creare del contrasto attraverso pareti di un colore chiaro.

Ancora una volta è possibile applicare la classicità del bianco, ma non sono da escludere nemmeno tonalità più originali come l’avorio, il beige o un giallo chiarissimo.

In questo modo il pavimento nero, senza decorazioni eccessive, può conferire alla casa un aspetto estremamente elegante e di stile.

Da evitare invece di utilizzare per le pareti un colore scuro: si otterrebbe un’atmosfera buia e cupa, priva di luce e davvero male illuminata.

Pavimento bianco o chiaro

Per un pavimento chiaro o in parquet gli abbinamenti più adatti per le pareti sono ancora una volta colori chiari, meglio se pastello, soprattutto se si tratta di una stanza che gode di una scarsa illuminazione naturale.

Le tonalità più chiare infatti trasmettono un senso di tranquillità e di benessere, non solo per la pavimentazione ma anche per quanto riguarda gli arredi. Un rivestimento in resina bianco, per esempio, potrebbe essere abbinato ad un bianco luminoso delle pareti e ad arredi chiari. Il risultato sarà un’atmosfera ricca di tranquillità e benessere.

Dunque sono i colori scuri e freddi quelli da non prendere in considerazione poiché non riuscirebbero a realizzare il giusto contrasto con il pavimento creando un ambiente poco confortevole.

Pavimento dai colori accesi

Un pavimento di colori accesi, come il giallo o il verde, è raro da trovare ma non impossibile. In questo caso suggeriamo di imbiancare le pareti del classico bianco, aggiungendo però colore questa volta nel soffitto, riprendendo la stessa tonalità del pavimento.

Questa opzione è però consigliata solo per gli ambienti ampi e luminosi.

Pavimento in legno

Come accennato precedentemente, con il parquet sono preferibili colori chiari.

Accostando un verde oliva, tuttavia, si otterrà un sapore ricercato e vintage.

Poiché il pavimento in legno può essere di diverse tonalità, anche gli accostamenti saranno diversi.

Con un legno scuro è possibile osare con delle pareti rosse, solo però per ambienti ampi e illuminati. Per un parquet chiaro, invece, è particolarmente indicato un color grigio per le pareti. 

Colore del battiscopa

Infine, un elemento importante che fa parte della pavimentazione è il battiscopa. Se esso è dello stesso colore del pavimento, quest’ultimo può apparire più ampio; così come risulta più ridotto se il battiscopa ha le stesse tonalità delle pareti.

Come abbinare le pareti al pavimento in base alle dimensioni

I colori delle pareti, del soffitto e del pavimento incidono molto sulla nostra percezione delle dimensioni della stanza.

Ad esempio, pareti e soffitto dai toni molto scuri rendono visivamente più piccolo l’ambiente mentre, al contrario, i colori molto chiari lo allargano.

Per quanto riguarda l’altezza della stanza, dipingere le pareti di un colore più scuro e di almeno 15 cm al di sotto del soffitto, è una strategia per rendere l’ambiente più alto.

La stessa funzione viene compiuta da tende o carte da parati con righe o motivi in direzione verticale.

Anche pareti scure abbinate a soffitto chiaro “slanciano” la stanza.

Se invece si vuole rendere prospetticamente più lungo un ambiente, è bene puntare sui colori freddi come il blu, il celeste ed il viola. I colori caldi quali rosso, giallo e arancione creeranno il risultato contrario.

Un effetto interessante per una sensazione di maggior altezza e profondità, è ottenuto dipingendo soffitto e la parete di fondo con colori molto chiari mentre alle altre pareti vengono applicate tinte scure.

Se ci si occupa di una stanza molto alta è possibile utilizzare colori scuri per il soffitto e chiari per le pareti, che rendono l’ambiente più basso ma più largo.

In conclusione

L’accostamento di tre semplici ma determinanti elementi quali pareti, battiscopa e pavimento, incide sensibilmente sull’apparenza dell’ambiente interno e sul nostro stato d’animo.

Le giuste nuance di colore all’interno della propria casa rendono l’intero arredamento chic e di tendenza. In particolare, oggi viene data molta attenzione alla scelta del colore delle pareti in abbinamento al pavimento, così da offrire a chi entra nella stanza il massimo piacere della vista.

Per ricordarti le regole principali su come abbinare i colori delle pareti al pavimento è sufficiente ricordarsi questi 4 punti:

  1. Con i pavimenti scuri, preferisci pareti chiare per illuminare la stanza
  2. A pavimentazioni chiare è consigliato abbinare pareti pastello, per trasmettere serenità
  3. Per un colore deciso scegliere una sola parete, giocando su colori chiari e tono su tono
  4. Per arredi e complementi, attenzione a mantenere l’armonia

Anche le dimensioni di un ambiente incidono sulla scelta dei colori. Attraverso qualche trucco cromatico tuttavia è possibile ingannare la nostra percezione dello spazio e l’armonia con esso. 

Vorresti osare di più con i colori in casa? Scoprilo con il nostro test!


Consigli Utili: Sfrutta la cromoterapia in camera da letto, scopri come scegliere i colori più adatti



 

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook