<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2252503878360774&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

5 consigli per ordinare la casa in poco tempo

Consigli pratici per la casa

Fare le pulizie e ordinare la casa a volte può essere un vero trauma, nella nostra mente cerchiamo sempre di rimandare le faccende di casa con banali scuse fino a quando non ci accorgiamo che il nostro appartamento è diventato invivibile. 

Molto spesso capita di cercare oggetti e non riuscire a trovarli, come ad esempio le chiavi della macchina, che fondamentalmente non erano andate perdute ma erano semplicemente mal riposte. Sarà successo in innumerevoli occasioni di porvi il quesito “Dove sarà?”, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi in quanto la soluzione esiste ed è anche piuttosto semplice da attuare. 

Arrivati a questo punto bisogna solamente armarsi di pazienza e correre ai ripari per recuperare la situazione.

Il quesito principale è “Da dove iniziare per emergere da tutto questo caos e per vedere finalmente i primi risultati?” Qui di seguito vedremo insieme 5 semplici per ordinare la casa in poco tempo da mettere in pratica subito per avere un ambiente sempre pulito ed organizzato.

5-consigli-per-ordinare la casa in poco tempo

Elimina il superfluo per fare ordine in casa e nella mente

Per fare ordine è indispensabile liberarci di tutto ciò che non ci occorre più. Per prima cosa bisogna individuare le cose da gettare quali, ad esempio, oggetti rotti o rovinati che difficilmente potranno essere aggiustati, oppure quelli che un tempo erano dei set di stoviglie ma che oggi non sono più integri in quanto sono rimasti solamente uno o due pezzi, separarsi da tutto questo non sarà difficile e sarà molto utile per fare ordine.

Un altro metodo molto utilizzato per comprendere al meglio come individuare i materiali da individuare è basarsi sulle emozioni. In particolare possiamo attuarlo per i vestiti, cercando di individuare quelli che non sono più di nostro gusto o che non ci valorizzano. Per l’oggettistica può valere lo stesso per ciò che concerne i souvenir, non ha alcun senso voler conservare ciò che non ci evoca dei bei ricordi o regali che non sono mai stati di nostro gusto e che non sono mai stati utilizzati. Questa è un’ottima opportunità per eliminare tutte quelle cose futili da casa e fare un po’ di ordine sia nello spazio in cui si vive, ma anche nella nostra mente e soprattutto nella nostra vita. Sostanzialmente è inutile occupare spazio prezioso che potrebbe essere sfruttato in maniera migliore con degli oggetti ingombranti ed inutilizzati.

 I Top 20 oggetti per decorare le pareti

Fare le pulizie con ingegno

Un altro prezioso consiglio per ordinare la casa in poco tempo, riguarda il modo in cui vengono effettuate le pulizie. L’azione principale da intraprendere prima di iniziare con le pulizie è fare un po’ di ordine, raccogliendo gli oggetti in disordine e ricollocarli al loro posto originario in casa.

Come prima gesto da fare, sarà indubbiamente quello di svuotare le pattumiere ed eventuali posacenere, solo dopo averlo fatto si potrà dare inizio alle grandi pulizie. Per passare allo step successivo che riguarda la pulizia di casa, la zona della casa da cui avviare tutto il processo dipenderà esclusivamente da come questa è strutturata. Se l’ appartamento ha la cucina a vista o se si attendono ospiti a cena, sicuramente è consigliabile iniziare con cucina e salotto. Lavare tutti i piatti nel lavandino o posizionarli in lavastoviglie, con uno panno umido con acqua e aceto pulire tutti gli acciai di lavandini e fornelli,in questa maniera torneranno in breve tempo lucidissimi. Per eliminare in pochi secondi la polvere dai mobili, invece basterà passare un panno in microfibra e il vostro salone sarà semplicemente perfetto.

Molto importante è crearsi una routine giornaliera delle pulizie domestiche da fare, questo aiuterà ad ottimizzare il tempo a proprio disposizione e a creare delle buone abitudini quotidiane. Si tratta di un ottimo metodo per avere ben chiaro nella mente il quadro delle cose da fare, evitando di fare innumerevoli faccende contemporaneamente che porterebbero solamente a non concluderne nemmeno una.

Pensa all'ordine globale

Per ordinare la casa in poco tempo bisogna cercare di non curare troppo i dettagli ma puntare all’aspetto globale della casa. Quando ogni cosa è al suo posto, al primo impatto visivo, salta subito all’occhio e ci fa sentire appagati interiormente e credo che questa sia una bellissima sensazione. Non trovate anche voi?

Si può iniziare dal sistemare giornali e libri, inserendoli nel portariviste o in box, in questo modo si evita di metterli alla rinfusa su scaffali straripanti. La logica è fondamentale in questi casi e sarà molto utile soprattutto per questi oggetti.
Non bisogna mai farsi impressionare, nel caso in cui abbiate dei bambini, dal dramma di sistemare i giocattoli, esiste una soluzione anche per questo, come ad esempio l’utilizzo di grandi box o ceste in cui riporli.


Per quanto concerne il salone, è necessario riporre la massima attenzione ai cuscini sul divano, non è elegante vedere dei cuscini stropicciati, con un semplice gesto si possono far tornare belli compatti, non bisogna collocarli a caso ma è bene riporli seguendo una logica che valorizzi l’ambiente.

Per fare ordine e ritrovare subito ciò che più ci occorre può essere utile nascondere fili di tv, pc, dvd ed altri elettrodomestici utilizzando degli avvolgi-cavi o tubi raccogli-cavi appositamente prodotti per sistemare anche la parte tecnologica, o più semplicemente nascondendoli dietro ai mobili, ma questa è solo l’ultima opzione.

Brillante è più bello

Una casa con gli acciai in cui ci si possa specchiare è il sogno di ogni donna! Ci sono luoghi, come il bagno, che viene utilizzato da tutti quotidianamente e per cui è sempre difficile mantenere a lungo un aspetto a specchio.

Essenziale per il bagno che sia sempre igienizzato e splendente. Nel caso abbiate poco tempo, potrete utilizzare dell'alcool per lucidare la rubinetteria, sarà sufficiente metterne un po’ in un panno, passarlo sulla rubinetteria e tutto tornerà a splendere.

Per ciò che riguarda l’igiene, esistono sul mercato molti prodotti studiati appositamente per questo compito, fateli agire per qualche minuto, dopo di che bisognerà semplicemente risciacquare e asciugare accuratamente tutto quanto per evitare aloni o gocce di calcare.

Almeno una volta a settimana o all’occorrenza nel caso in cui abbiate degli ospiti, sarà indispensabile posizionare delle salviette o asciugamani puliti.
Se i profumi sono la vostra passione, approfittatene per utilizzare degli aromi o spray profumati.

Indispensabile collaborare

Collaborazione è un semplice sostantivo, che a volte si rivela molto difficile da attuare. Bisogna sempre essere propositivi e chiedere ogni volta che si necessita di un aiuto in casa. In situazioni come queste sarebbe d’aiuto parlare con tutti i coinquilini della casa e chiedere il contributo di tutti per sistemare gli ambienti, se si necessita di “rinforzi” è corretto domandare, se ciò non si fa, si incorre nel rischio di trovare un’ulteriore scusa per rimandare le “operazioni di riordino”.

Tutti i bambini amano essere d’aiuto e fare tutte le cose che fanno i grandi, quindi se si hanno dei bambini di 3-4 anni chiedere il loro contributo per sistemare i giocattoli è possibile e può essere trasformato anche in un gioco, come ad una gara a chi è più veloce o a chi sistema più giochi, naturalmente con un bel premio in palio.

Al tuo compagno o marito si possono affidare altre stanze che vanno dalla camera/studio, al terrazzo fino al garage. Dividere i compiti è molto importante e se si trova la maniera giusta in cui eseguirli può risultare molto divertente.

Per facilitare il “chi fa cosa” si può creare una tabella di lavoro scritta dove ciascun membro della famiglia ha, quotidianamente o settimanalmente, dei compiti da svolgere: fare la lavatrice, apparecchiare, fare il letto, lavare i piatti e così via. Sono piccoli step da seguire, la collaborazione e la programmazione sono i punti strategici principali per mantenere l’ordine.

Creare una routine generale, dedicando ogni giorno 20 o 30 minuti per un lavoro specifico: per esempio lunedì pulizia del bagno, martedì il salotto, mercoledì la cucina e così via, farà in modo che nel fine settimana si avrà molto più tempo libero e una casa perfetta. Lo lo stress verrà eliminato e si diventerà sempre più produttivi nel tempo.

Seguendo questi consigli la casa, oltre che ordinata e pulita, sembrerà anche più spaziosa e ci si sentirà molto più rilassati e a proprio agio. Saranno sufficienti dei piccoli accorgimenti giornalieri per ottenere grandi risultati!

Se questi consigli sono stati utili, sarà interessante anche questa piccola guida “Come organizzare al meglio ogni stanza della tua casa”.

 I Top 20 oggetti per decorare le pareti

 


Consigli Utili: Scopri come creare un ambiente sereno e armonioso, ma anche in linea con la propria personalità

    

@mipiacemolto.it

Notizie da Facebook